Le Guide di Smartwatch News

### Scarica e installa Smartwatch News la nostra app Android gratuita. Puoi vincere un Samsung Galaxy Note 8 o un Iphone X !. Clicca subito sull'immagine qui sotto! ###

Se non riuscite ad installarla abilitate "Origini sconosciute" nel menu "Sicurezza" della voce "Impostazioni" del vostro device

Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone! Scarica subito il pack per aggiungere +100 programmi hacker al tuo device con una facile guida per installare il tutto in 5 minuti!

Clicca subito qui : Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone!

Lo smartwatch più venduto al mondo si rinnova integrando, tra le altre, la tecnologia 4G per utilizzarlo con le eSIM anche senza iPhone

Dopo settimane e mesi di indiscrezioni, conferme e aspettative ecco il nuovo Apple Watch Serie 3 in due versioni: GPS only e 4G/LTE, con qualche sorpresa per l’Italia. Tutto quello che dobbiamo sapere sul nuovo Apple Watch Serie 3

Recensione Apple Watch Series 3

Finalmente è arrivato, finalmente è possibile provarlo (e acquistarlo) e finalmente possiamo parlare a ragion veduta di uno dei dispositivi più attesi, più chiacchierati e più interessanti del panorama wearable: stiamo parlando, ovviamente, dell’Apple Watch Serie 3!

  • GUIDA: I migliori smartwatch con 4G/LTE
  • GUIDA: I migliori sportwatch con GPS
  • GUIDA: I migliori smartwatch Android Wear
  • GUIDA: Apple Watch Serie 1 in OFFERTA a €274 Euro

La scelta di Apple

Come da precisa volontà del colosso di Cupertino il nuovo Apple Watch Serie 3 si rinnova ma senza stravolgere quanto fino ad ora fatto (e visto), probabilmente pesa (in positivo chiaramente) anche l’enorme successo del secondo Apple Watch che, ad oggi, è ancora lo smartwatch più venduto.

La nuova serie dello smartwatch della Apple presenta quindi l’integrazione di nuove tecnologie e il miglioramento di molte di quelle già presenti, con l’obiettivo di perfezionare un modello già di per sé ottimo. Dal punto di vista delle prestazioni il confronto con il Watch Serie 2 appare spietato: il Watch 3, infatti, ha un aumento delle prestazioni di circa il 70%, tanto per chiarire da subito le idee.

Com’è fatto l’Apple Watch Serie 3

Come anticipato l’Apple Watch Serie 3 non presenta novità rispetto al Serie 2, di cui invitiamo a consultare quanto da noi scritto in precedenza, tanto che posti uno accanto all’altro sembrerebbero due modelli della stessa serie.

Design Apple Watch Series 3

Sarà disponibile in tre colori differenti: nero, oro e silver e avrà un display OLED protetto da un vetro resistente Ion-X con force Touch, con una risoluzione di 340×27 px per la versione da 38mm e di 390x312px per quella da 42mm. La luminosità dichiarata è di 1000 units e la leggibilità è ottima in qualsiasi condizione ambientale; luminosità regolata automaticamente da un apposito sensore.

La scocca è in alluminio con il fondo, dov’è situato il sensore per il rilevamento della frequenza cardiaca, realizzato con materiale composito recuperando quindi quanto fatto con il Serie 1 e abbandonando la ceramica come fatto con il Serie 2. Il peso di 32.3g è veramente irrisorio e anche dopo aver portato a lungo il dispositivo al polso la sensazione di ingombro e pesantezza è realmente nulla.

Le prestazioni

Sono tante e diverse tra loro le novità dell’Apple Watch Serie 3 che migliorano le prestazioni rispetto al predecessore. Innanzitutto molte novità sono figlie della presenza del nuovo processore dual-core S3 che velocizza di molto la fluidità nell’uso dello smartwatch e riduce anche i tempi di caricamento delle varie applicazioni. Molto in questo senso è frutto anche della nuova interfaccia di Watch OS 4, come vedremo tra poco.

Sensori Apple Watch Series 3

Sulla durata del Watch 3 possiamo dire che la batteria da 279mAh garantisce un’autonomia di 2/3 giorni se utilizzato in modalità sport e di un paio di giorni se utilizzato come normale smartwatch per la consultazione delle notifiche e poco altro. Se necessario è possibile ricorrere alla modalità di risparmio energetico che permette di ottimizzare i consumi (un po’ come accade sugli smartphone). La differenza si deve anche all’attivazione del sensore GPS che incide sempre molto sull’autonomia della batteria. Nonostante questo la ricarica ha dei punti a suo fare: per un ciclo completo occorrono circa un’ora e mezza, mentre in mezz’ora è possibile ricaricare circa il 40% del dispositivo.

Una delle novità riguarda anche l’introduzione del barometro. Questo sensore, fondamentale per i dispositivi per il monitoraggio dell’attività fisica, impreziosisce le funzionalità dell’Apple Watch Serie 3. Grazie al barometro, infatti, è possibile ricevere i dati dell’altitudine che vengono utilizzati per registrare la lunghezza percorsa, la pendenza, la velocità e la durata dei percorsi in bicicletta o a piedi.

A livello di connettività è presente sia quella Bluetooth che quella WiFi, migliorata nella velocità e nella stabilità dal nuovo chip W2. Per quanto riguarda la questione 4G/LTE bisogna fare un discorso a parte.

Apple Watch Series 3 LTE

La versione GPS only e quella 4G/LTE

Apple ha realizzato due differenti versioni del suo Watch Serie 3: una ‘GPS only’ e l’altra ‘4G/LTE’. Per quel che riguarda l’Italia è al momento disponibile solo la prima versione, mentre negli altri Paesi in cui il modello con connettività 4G è già in vendita sono state riscontrate delle novità sul costo di questo servizio.

Infatti le eSIM (che saranno alloggiate in un inserto di colore rosso inserito all’interno della ‘digital crown’) utilizzate con il Watch Serie 3 avranno il numero di telefono identico all’iPhone associato; il ‘problema’ è che bisognerà creare un piano tariffario specifico che al momento viene venduto dagli operatori con rincari di circa 10€ al mese a piano. Per l’Italia questo aspetto non è stato ancora chiarito in quanto il Watch 3 LTE non è ancora arrivato. Il sospetto è che anche nel nostro Paese possa verificarsi un fenomeno simile.

L’assistente vocale Siri

Tornando alle novità e alle funzionalità presenti nel nuovo Apple Watch Serie 3 dobbiamo obbligatoriamente parlare dell’assistente vocale Siri e di come realmente svolga un’assistenza vocale. Infatti con il nuovo smartwatch di Apple Siri risponde con la propria voce, tramite l’altoparlante del dispositivo, alle nostre domande e non mostra più solo il testo della risposta sul display. L’audio e il volume sono buoni e si comprendono facilmente.

Siri e Apple Watch Series 3

Watch OS 4

Smartwatch che vai sistema operativo che trovi; anche per Apple Watch Serie 3 vale lo stesso discorso con il nuovo e aggiornato Watch OS 4. La prima novità, oltre alle modifiche grafiche e ai nuovi sfondi, riguarda la realizzazione di un’interfaccia ancora più intelligente che mostrerà le info e contenuti su un promemoria o un appuntamento in maniera dinamica e automatica senza alcun tipo di interazione. Con la versione LTE è possibile ascoltare anche musica in streaming.

Già è in sviluppo la versione Watch OS 4.1, anche se al momento ancora in versione beta, che permetterà di ascoltare Radio Beats1, sempre di proprietà di Apple.

Watch OS Apple Watch Series 3

L’allenamento e i consigli per la salute

L’Apple Watch Serie 3 è un modello che ampia i suoi orizzonti puntando anche sulla possibilità di monitorare l’attività fisica, anche grazie all’integrazione del barometro. La funzione Allenamenti, comprensiva anche di quella HIIT (High Intensity Interval Traninig) per l’allenamento personalizzato, beneficia del restyling grafico di Watch OS 4 con delle schermate ‘ad anelli’ che mostrano il completamento dell’attività scelta. Inoltre lo smartwatch invia segnali per motivare e invitare l’utente a migliorare i suoi standard fisici. Molto utile anche la possibilità di scegliere tra set automatici e di monitorare contemporaneamente più attività nella stessa sessione. L’Apple Watch Serie 3, cosi come la Serie 2, offrono ottime apps proprietarie per la gestione della dieta e la rendicontazione delle calorie, rendendolo uno degli smartwatch preferiti anche dalle donne.

Degna di nota e di merito è la gestione del controllo del battito cardiaco. Oltre alle misurazioni standard ne sono state aggiunte altre tra cui quella dopo l’allenamento (in fase di recupero), mentre si respira e quella durante il risposo. Sulla media di queste il Watch 3 invierà una notifica di allarme quando il battito cardiaco a riposo supera i 120 battiti al minuto, considerati come una soglia di sicurezza.

Valutazione Apple Watch Series 3

Conclusione

Arrivati a questo punto ci si starà domandando: e i limiti dell’Apple Watch Serie 3? Beh, bisogna dire che Apple ha compiuto un lavoro egregio, migliorando e potenziando uno dei modelli più apprezzati dagli utenti e dal mercato com’è stato per il Serie 2. Dopo il lancio del Fitbit Ionic, l’azienda di Cupertino risponde con la serie più potente dei suoi Apple Watch.

Il nuovo Apple Watch, dunque, oltre alle riserve sulla versione 4G/LTE che non è stata possibile testare, rimane come uno dei migliori smartwatch in circolazione, perfettamente inserito all’interno dell’ecosistema Apple. Utilizzandolo in maniera continuata e portandolo quotidianamente al polso ci si dimentica di averlo data la leggerezza del dispositivo, ma dall’altra si farà fatica a non utilizzarlo e a non consultarlo data l’ampia gamma di funzionalità e utilità che mette a disposizione, sul proprio polso, a portata di click (e non solo).


Scrivi nel box il nome del prodotto che vuoi acquistare (smartwatch, smartband, wearable o qualunque altro articolo) e clicca su "trova sconti" per comprarlo al prezzo più basso del web!

Vuoi essere aggiornato sulle ultime news dal mondo dei wearables?

Visita subito la nostra Home Page! Clicca qui

### Scarica e installa Smartwatch News la nostra app Android gratuita. Puoi vincere un Samsung Galaxy Note 8 o un Iphone X !. Clicca subito sull'immagine qui sotto! ###

Se non riuscite ad installarla abilitate "Origini sconosciute" nel menu "Sicurezza" della voce "Impostazioni" del vostro device

Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone! Scarica subito il pack per aggiungere +100 programmi hacker al tuo device con una facile guida per installare il tutto in 5 minuti!

Clicca subito qui : Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone!

Le 7 migliori cuffie bluetooth per running e sport

Qual’è l’auricolare migliore per andare a correre o fare attività fisica? Abbiamo studiato e scelto 7 cuffie tra le migliori in circolazione per fare sport. Ogni auricolare eccelle in una categoria, scopriamole insieme

La comodità e i vantaggi di avere cuffie senza fili è indubbia, tanto che è un settore che negli ultimi anni si è riempito di tantissimi modelli, alcuni molto differenti tra loro, che uniscono qualità, design e quel pizzico di tecnologia e innovazione che non guasta mai. Quali sono quindi le migliori cuffie bluetooth per running? Ne abbiamo individati 7 differenti modelli, per tutte le esigenze e tutte le tasche. Volete un consiglio per uno smartwatch per ascoltare la musica con i nostri nuovi auricolari? Provate il TomTom Spark Cardio + Music

Tipi di cuffie bluetooth

I tipi di cuffie bluetooth

Per fare sport, oltre ad avere i migliori sportwatch con GPS, dobbiamo pensare ai nostri auricolari. Le cuffie non sono tutte uguali, non solo per la tecnologia e la qualità dell’audio, ma anche per il tipo di struttura e il modo con il quale si appoggiano all’orecchio. Le cuffie è possibile suddividerle in in-ear, on-ear e over-ear. Le cuffie on-ear sono quelle più note, che si appoggiano sull’orecchio, mentre quelle in-ear sono quelle più recenti che si inseriscono completamente all’interno dell’orecchio. Infine le cuffie over-ear sono quelle che avvolgono l’orecchio tramite una struttura di sostegno.

Migliore cuffia per la qualità audio: Bose SoundSport Pulse

Bose SoundSport Pulse

Bose è uno dei marchi più rinomati e affidabili, sinonimo di qualità audio. Tra le migliori cuffie bluetooth per running non potevano mancare le Bose SounfSport Pulse che sono un concentrato di tecnologia (non solo audio). Dal design elegante hanno gli inserti StayHear Pulse per garantire una stabilità eccellente anche durante quegli allenamenti più intensi. Sono inoltre dotate di EQ con ottimizzazione in base al volume e il sensore del battito cardiaco che, unito all’app Bose Connect, permette di monitorare la qualità del proprio allenamento.

L’abbiamo scelta perché è un modello completo e di qualità, adatto a chi cerca il massimo per il proprio allenamento.

Bose Official

Migliore cuffia economica: Mpow MPBH29BD-PPP

Mpow MPBH29BD-PPP

Disponibili nei colori nero o argento, le cuffie Mpow MPBH29BD-PPP sono uno dei modelli più economici in circolazione che non rinuncia alla qualità delle tecnologie offerte. Permettono infatti anche di effettuare chiamate e grazie alla tecnologia CVC 6.0 riducono ogni sorta di rumore. Sono leggerissime e realizzate con la scocca in alluminio molto resistente con l’aggiunta della certificazione IPX7 per la protezione dalla pioggia e dal sudore.

L’abbiamo scelta perché unisce qualità ad un prezzo realmente economico e vantaggioso. Migliaia e migliaia di recensione positive per questi auricolari.

Mpow Official

Migliore cuffia con fitness trackers: Samsung Gear IconX

Samsung Gear IconX

Dopo aver visto i migliori fitness trackers per il nuoto, questi auricolari Samsung riescono in parte anche a coprire le principali funzioni di monitoraggio sportivo. Le cuffie bluetooth per il running riescono ad essere anche ottimi fitness tracker, come nel caso delle Samsung Gear IconX che, oltre ad un design elegante capace di offrire una praticità di utilizzo sorprendente (anche grazie al touch capacitivo) comprende una memoria interna da 4GB, il cardiofrequenzimetro e l’accelerometro per una panoramica completa sull’allenamento. Con le cuffie Samsung Gear IconX è possibile monitorare i passi, i battiti cardiaci, la distanza percorsa e le calorie bruciate al termine di ogni sessione di allenamento. Possiamo anche quindi lasciare a casa il tracker dell’azienda Gear Fit Pro.

L’abbiamo scelta perché è il modello che offre le migliori prestazioni sia per l’audio che per il fitness tracker

Samsung Official

Migliore cuffia per i runner: Jabra Sport Elite

Jabra Sport Elite

Tra le migliori cuffie bluetooth per running trovano sicuramente posto le Jabra Sport Elite. Sono due auricolari distinti ma che funzionano anche singolarmente. È realizzato con un design impermeabile, comodo e calzante e con un’autonomia di 4.5 ore. Grazie all’app Jabra è possibile monitorare la frequenza cardiaca e la qualità dell’allenamento. Nella confezione è integrato anche il dock per la ricarica portatile, garantendo un’autonomia di 13.5 ore.

L’abbiamo scelta perché è affidabile, con prestazioni elevate e molto comodo per i runner.

Jabra Sport Official

Migliore cuffia tecnologica: Bragi Dash Pro

Bragi Dash Pro

Le cuffie Bragi Dash Pro sono un concentrato di tecnologia e design. Esteticamente dalle forme arrotondate e disponibili nei colori nero e bianco, hanno al loro interno 4GB di memoria per memorizzare circa 1000 brani e garantiscono un’autonomia di 10 giorni. Possono inoltre essere controllate tramite delle gesture della testa per navigare all’interno dei menu e selezionare le impostazioni desiderate. Hanno anche un comparto per il tracking del fitness, ma non sembra essere pienamente soddisfacente.

L’abbiamo scelta perché quando il design incontra l’innovazione tecnologica è sempre un prodotto interessante da vedere e, in questo caso, da ascoltare.

Bragi Official

Migliore cuffia dal design minimal: Syllable D900 Mini

Syllable D900 Mini

Anche l’occhio vuole la sua parte anche quando si parla di cuffie; ecco quindi le cuffie Syllable D900 Mini, utilizzabili con qualsiasi dispositivo. Dal punto di vista tecnico offrono un’ottima qualità audio sia nell’ascolto della musica che durante le chiamate, utilizzando il microfono integrato e il chip per la riduzione dei rumori di buona qualità. La confezione non è una semplice scatola, ma un dock di ricarica veloce. Le cuffie hanno inoltre un sistema Sweatproof per la protezione dalla polvere e dal sudore.

L’abbiamo scelta perché ad un prezzo economico è possibile avere un prodotto di ottima fattura e dal design estremamente elegante.

Syllabe Official

Migliore cuffia resistente all’acqua: Plantronics Backbeat Fit

Plantronics Backbeat Fit

Le cuffie Plantronics Backbeat Fit sono un modello ‘a fascia’ con un design molto robusto e con un rivestimento resistente al sudore. È possibile utilizzarle anche per effettuare delle chiamate e hanno un’autonomia di 6 di conversazione, 8 di ascolto di musica e 14 in standby. Gli altoparlanti garantiscono un’ottima riproduzione sia nella nitidezza dei toni alti che nella potenza dei bassi.

L’abbiamo scelta perché è un modello molto stabile per chi preferisce questo tipo di modello e di design. Ottima anche per i nuotatori

Plantronic Official

Perché scegliere una cuffia bluetooth per fare sport

cuffie bluetooth sport

I vantaggi di scegliere e utilizzare una cuffia bluetooth per fare sport sono tanti, che è possibile principalmente riassumerli in praticità e comodità. Durante l’attività sportiva, qualsiasi essa sia, avere meno ingombri è la cosa più importante, a volte ancora prima di avere una qualità audio straordinaria. Le cuffie bluetooth, a differenza di quelle tradizionali, non hanno i fili in quanto comunicano con il dispositivo di trasmissione tramite connessione senza fili; l’assenza dei fili è fondamentale per praticare sport liberamente, senza il fastidio di ritrovarselo addosso, di non sapere come posizionarlo, di urtarli e rischiare di romperli. Un altro vantaggio riguarda la comodità di poter utilizzare questo tipo di cuffie con dispositivi di ultima generazione, quali smartphone o smartband dotati di connettività bluetooth, riducendo la quantità di oggetti da portarsi dietro mentre si fa sport. Si può iniziare il proprio allenamento semplicemente con le cuffie e l’orologio, le cuffie e il telefono, le cuffie e il lettore mp3 di ultima generazione, senza dove riempire le tasche di altri accessori ingombranti e fastidiosi. Tutti gli auricolari elencati nella guida ovviamente sono compatibili con smartphone Android o iOS come gli Iphone.

Conclusioni

Scegliere il nostro prossimo auricolare bluetooth per andare a correre o fare sport, non è facile. In questa guida abbiamo elencato i nostri modelli preferiti e la scelta ora dipende solamente dalle vostre esigenze. Abbiamo visto le cuffie migliori per i runner, le più adatte per i nuotatori, le più funzionali e comode ed anche le migliori cuffie bluetooth economiche.

Possiamo scegliere di usare i nostri nuovi auricolari con wearables Fitbit, Garmin, o con il nuovo Apple Watch Serie 3 che è il nuovo avversario del Fitbit Ionic. Quello che è importante è ricordarsi di vivere sempre una vita attiva piena e ricca di sport.


Scrivi nel box il nome del prodotto che vuoi acquistare (smartwatch, smartband, wearable o qualunque altro articolo) e clicca su "trova sconti" per comprarlo al prezzo più basso del web!

Vuoi essere aggiornato sulle ultime news dal mondo dei wearables?

Visita subito la nostra Home Page! Clicca qui

### Scarica e installa Smartwatch News la nostra app Android gratuita. Puoi vincere un Samsung Galaxy Note 8 o un Iphone X !. Clicca subito sull'immagine qui sotto! ###

Se non riuscite ad installarla abilitate "Origini sconosciute" nel menu "Sicurezza" della voce "Impostazioni" del vostro device

Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone! Scarica subito il pack per aggiungere +100 programmi hacker al tuo device con una facile guida per installare il tutto in 5 minuti!

Clicca subito qui : Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone!

Quali sono i migliori smartwatch sotto i 100 Euro?

Quali sono gli smartwatch di marca che possiamo trovare scontati o in offerta fino a 100 Euro! Abbiamo scelto i nostri 8 migliori smartwatch scontati

smartwatch fino a 100 euro

Così abbiamo deciso di acquistare o regalare uno smartwatch, spendendo meno di 100 Euro. Comprare uno smartwatch di marca e spendere poco è possibile. Il mercato degli indossabili da polso si muove velocemente ed ogni giorno sono disponibili sconti ed offerte per ogni tipologia di portafoglio. I modelli vecchi si abbassano di prezzo mentre i nuovi entrati sul mercato rimangono a prezzo pieno o di listino.

Certo non è facile trovare i migliori smartwatch disponibili adesso, sotto i 100 Euro, sopratutto se cerchiamo un indossabile di marca come Sony, Polar, Fitbit, Garmin, Asus o Pebble. Consigliamo sempre di comprare uno smartwatch di marca per due motivi: la garanzia e gli aggiornamenti.

  • GUIDA: Le migliori cuffie bluetooth per running

Il mercato è inondato da smartwatch cinesi molti economici, con strani nomi, alcuni anche sotto i 20 euro ma sfortunatamente questi modelli valgono molto poco, molto spesso non ricevono gli aggiornamenti del produttore e sopratutto avremo difficoltà a far valere la garanzia della casa madre in caso di problemi o malfunzionamenti.

Certo, gli smartwatch di marca costano, ma oggi ne abbiamo elencati i migliori 8 che possiamo acquistare per meno di 100 Euro. Un vero affare!

I migliori smartwatch sotto i 100 Euro

TomTom Spark in offerta a €89 Euro (sped. gratuita)

migliori smartwatch 100 euro

Altrimenti chiamato Runner 2, il TomTom Spark è l’orologio adatto per tutti gli sportivi che amano ascoltare musica correndo, lasciando anche comodamente lo smartphone a casa. Il modello è uscito a fine 2015, è abbastanza recente e trovarlo a circa €90 Euro è un vero affare, nonostante invece lo Spark 3 ovvero l’ultimo modello è stato avvistato a circa €150 euro.

Il Runner 2 integra un sensore HRM per il monitoraggio dei battiti cardiaci, un sensore GPS ed un’unità specifica hardware per inserire tutta la musica o le playlist che vogliamo. L’unità GPS integrata è diversa da tutti i modelli precedenti ed offre maggiore accuratezza. Il lavoro svolto da TomTom con questo orologio è incredibile tanto che è stato uno dei migliori smartwatch di medio-alta categoria, al momento del suo lancio.

  • Sensore HRM per i battiti 24/24
  • GPS nuova generazione TomTom
  • Carica la tua musica preferita direttamente sull’orologio
  • Live activity e sleep tracker
  • In offerta a €99 euro
  • Recensione completa TomTom Spark

Il migliore smartwatch con 5 euro in più

Polar M200 in offerta a €104 euro

migliori smartwatch sotto 100 euro

Il Polar M200 si trova in offerta a €104 Euro attualmente. La cifra è sopra i 100 euro, ma per soli 4 euro in più vale la pena di inserire in questa guida il miglior smartwatch tra tutti i presenti per completezza nella gestione dell’attività sportiva. Il modello è molto recente, uscito a fine 2016, è il degno successore di un altro smartwatch molto apprezzato della Polar stiamo parlando dell’M400,

Il Polar M200 aggiunge tutte le funzioni di fitness tracking del Polar A360 che è una delle fitness band dell’azienda ed è uno dei migliori sportwatch per running con GPS integrato. Consigliato alla maggior parte dei runner può mostrare la nostra andaturao velocità, distanza, il percorso e l’altitudine tramite il GPS integrato. Questo vuol dire che lo smartwatch è indipendente dal nostro smartphone che possiamo lasciare a casa. Per i runner più professionali sarà possibili impostare lap o giri automatici e manuali e avvisi con vibrazione.

  • Sensore HRM 24/24
  • GPS integrato
  • Specifico per runner
  • Notifiche, chiamate e messaggi, anche Whatsapp
  • In offerta a €104 Euro
  • Recensione completa Polar M200

I migliori smartwatch da €99,99

Huawei Fit Smart Sport in offerta a €99,99

smartwatch in offerta

Un vero e proprio modello ibrido di Huawei che concentra molte caratteristiche del suo modello sul fitness tracking, lasciando però una progettazione da vero orologio, un classico orologio sportivo.

Sostanzialmente ha tutto quello che vogliamo: timer, orologio, è resistente all’acqua, monitora il battito cardiaco continuamente, ha una batteria che dura una settimana ed inoltre integra anche dei piani di allenamento personalizzati per la preparazione di gare o maratone. Considerando le valide alternative, al prezzo di lancio probabilmente non l’avremmo preso in considerazione, ma oggi in offerta a €99 euro possiamo affermare che questo smartwatch è uno dei migliori che possiamo scegliere fino a €100 euro, anche se purtroppo è troppo piccolo e leggero per incorporare anche un sensore GPS.

  • HRM per i battiti 24/24
  • Piani di preparazione gara o maratona
  • Batteria lunga durata
  • Water-resistant
  • In offerta a €99,99 Euro
  • Recensione completa Huawei Fit Smartwatch

Asus Vivowatch in offerta a €99,99

indossabili scontati

Il design elegante è compatto per questo fitness watch. Nonostante l’ottima nitidezza dello schermo, la batteria è di grande durata rispetto agli smartwatch concorrenti. Consigliato agli sportivi entry level ma anche per chi vuole vedere quante calorie si possono bruciare in ufficio. Lo stile classico ed il look da ogni giorno lo rendono perfetto per molte situazioni quotidiane.

Possiede un sensore HRM per il monitoraggio della frequenza cardiaca in maniera continuata a tecnologia LED. Il sistema di sleep tracking è automatico, riconoscendo autonomamente quando ci siamo addormentati. Sfortunatamente manca il sensore GPS ed il sistema di notifiche ma, chi ne ha bisogno quando ormai ci portiamo in giro lo smartphone tutto il giorno?

  • Da portare in ufficio
  • Sensore HRM 24/24
  • Sleep tracking
  • Batteria longeva
  • In offerta a €99,99
  • Recensione completa Asus Vivowatch

Pebble 2 in offerta a €99,99 (sped. gratuita)

smartwatch scontati

Il fascino degli smartwatch Pebble è sempre irresistibile, e sempre lo sarà. Anche se dopo l’acquisizione della Pebble da parte della Fitbit, questo ha definitamente messo una pietra sopra ai nuovi modelli Pebble. L’azienda da in ora in avanti si concentrerà solamente sulla produzione di sensori per activity tracking. I server Pebble però rimarranno attivi, garantendo le funzionalità dello smartwatch, ma non vedrà mai la luce un possibile Pebble 3.

Per questi motivi, il Pebble 2 che è un premium smartwatch, oggi lo troviamo in offerta a €99 Euro. In un ipotetico mondo parallelo dove la Pebble è un azienda grande come la Apple, questo orologio potremmo arrivarlo a pagare anche più di duecento euro. Acquistando Pebble adesso siamo consapevoli di acquistare il più indie degli smartwatch, ma è proprio qui che risiede il suo fascino.

  • Sensore HRM
  • Recente fine 2016
  • Non ci saranno aggiornamenti
  • Notifiche e risposta ai messaggi con voce
  • In offerta a €99,99
  • Recensione completa Pebble 2

Il migliore smartwatch analogico sotto i 100 euro

Garmin Vivomove in offerta a €93,96 (sped. gratuita)

smartwatch fino a 100 euro

Il Garmin Vivomove è un fitness tracker integrato all’interno di un orologio analogico. Questa è il primo esperimento della Garmin nel creare un fitness watch all’interno di un vero e proprio orologio analogico. Il design e lo stile sono molto piacevoli. Manca di sensore HRM però la batteria arriva fino ad un anno, per questo possiamo anche dimenticarci di metterlo in carica.

Il Vivomove è compatibile sia con iOS e Android smartphone e per quanto riguarda il monitoraggio dell’attività sportiva troviamo un il pack basico con: passi, distanza, calorie bruciate e sleep tracking. Con la sua caratteristica water-resistant possiamo tranquillamente usarlo sotto la doccia oppure in piscina.

  • Smartwatch analogico
  • Passi,distanza,calorie, sleep tracking
  • Batteria fino ad un anno
  • Water-Resistant
  • In offerta a €93,69
  • Recensione completa Garmin Vivomove

Il migliore smartwatch per longevità

Sony Smartwatch 3 e 2 da €103 euro

migliori smartwatch a meno di 100 euro

Anche se con una decina di euro in più possiamo acquistare il colore giallo o fucsia del Sony Smartwatch 3, scegliamo comunque di includere la versione 2 dell’orologio Sony in questa guida perché perchè è uno degli smartwatch più longevi ancora sul mercato, tralasciando il sistema operativo. Il Sony 3 invece integra Android Wear ma sfortunatamente non riceverà l’aggiornamento alla versione 2.0. Il Sony 4 invece dovrebbe fare il suo debutto tra poco, mancando pochi mesi al lancio da parte di Sony che in questo caso arriva leggermente in ritardo. La Sony è stata una delle prime aziende a lanciare uno smartwatch di famiglia e dopo ben 3 edizioni positive ci aspettiamo molto dall’azienda sotto questo punto di vista.

  • Android Wear
  • GPS integrato
  • Design comodo e leggero
  • Sport e vita quotidiana (+ musica)
  • In offerta a €112 Euro
  • Recensione completa Sony 3

Il migliore smartwatch a meno di 100 euro per gli sportivi

Fitbit Charge 1 in offerta a €102

fitbit charge scontato

Nonostante il nuovo Fitbit Charge 2 sia sulla bocca di tutti attualmente, molti si dimenticano del tanto apprezzato primo modello Charge. Migliaia e migliaia di polsi hanno portato questo indossabile e sono tantissime le recensioni positive di questo modello che è più propriamente un fitness tracker.

Un recente sondaggio sui dispositivi Fitbit effettuato sulla nostra pagina facebook, ha messo in luce come 8 persone su 10 raccomanderebbero un dispositivo Fitbit o lo regalerebbero, dopo averne avuto la possibilità di provarne uno.

  • Water-resistant 1 ATM
  • Batteria fino ad una settimana
  • Schermo OLED
  • HRM con Cardio Index Score
  • In offerta a €102 Euro
  • Recensione completa Fitbit Charge

Conclusioni

Questa guida ai migliori smartwatch sotto ai €100 si conclude qui, per adesso, in attesa di aggiornamenti e new entry. Abbiamo preso la cifra simbolica dei €100 euro per segnare una linea immaginare tra i migliaia di smartwatch disponibili sul mercato. Noi di SmartwatchPro abbiamo anche redatto quali sono secondo noi i migliori di questo 2017/2018 senza badare a spese. Come detto in precedenza per acquistare un buon smartwatch dobbiamo guardare innanzitutto alla qualità costruttiva, alla compatibilità con il nostro smartphone e se le sue caratteristiche sportive o per la vita quotidiana possono soddisfare le nostre esigenze, non dimentichiamoci inoltre degli aggiornamenti da parte dell’azienda madre, altro punto fondamentale.

Ogni giorno su molti store online ci sono molte offerte ed indossabili scontati, e tu? Hai comprato recentemente uno smartwatch in sconto e vuoi consigliarcelo? Scrivilo nei commenti!


Scrivi nel box il nome del prodotto che vuoi acquistare (smartwatch, smartband, wearable o qualunque altro articolo) e clicca su "trova sconti" per comprarlo al prezzo più basso del web!

Vuoi essere aggiornato sulle ultime news dal mondo dei wearables?

Visita subito la nostra Home Page! Clicca qui

### Scarica e installa Smartwatch News la nostra app Android gratuita. Puoi vincere un Samsung Galaxy Note 8 o un Iphone X !. Clicca subito sull'immagine qui sotto! ###

Se non riuscite ad installarla abilitate "Origini sconosciute" nel menu "Sicurezza" della voce "Impostazioni" del vostro device

Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone! Scarica subito il pack per aggiungere +100 programmi hacker al tuo device con una facile guida per installare il tutto in 5 minuti!

Clicca subito qui : Rendi Hacker il tuo Tablet o il tuo Smartphone!

Dopo l’articolo sui vari siti cinesi affidabili online e la guida per evitare con Gearbest la dogana, siamo tornati con un tutorial molto semplice per tracciare la spedizione Italy Express sempre sul noto e-commerce cinese Gearbest.

Tracking Gearbest Cina – Europa

La prima fase della spedizione ha inizio ovviamente in oriente. Il tracking è consultabile nel momento in cui l’ordine arriva fisicamente ad Hong Kong ed è quindi pronto per il viaggio via PanAsia.

Per poter tracciare quindi questa prima fase Cina – Europa si possono usare due metodi. Il primo è andare sul sito Faryaa e inserire il codice di tracciamento dell’ordine. Il secondo metodo, che uso personalmente, è tramite il bot di Telegram @TrackBot che permette di tracciare la spedizione PanAsia: la cosa più interessante è che possiamo attivare le notifiche e, ad ogni nuovo aggiornamento, riceveremo tutte le informazioni direttamente nella chat.

Tracking Gearbest Italia

Quando il pacco arriva in Europa non viene mandato direttamente in Italia ma deve essere prima smistato in dogana (che sia in Inghilterra o in Olanda non fa differenza). Fatto ciò viene quindi inviato in Italia e affidato a Bartolini. E’ bene specificare che nella fase “Dogana —> Bartolini” la spedizione non verrà tracciata. Solamente nel momento in cui Bartolini si prendere carico dell’ordine, riceveremo per messaggio (al numero comunicato in fate di acquisto) il possibile giorno di arrivo del pacco a casa.

Ovviamente, per tracciare la spedizione in Italia si deve consultare il sito ufficiale di Bartolini, inserendo il codice di tracking (IT****) nella sezione “ID collo cliente“. Qualora non funzionasse, togliere dal codice il prefisso “IT” e riprovare.

L'articolo Guida al tracking della spedizione Italy Express di Gearbest proviene da Smartphonecinesi.net.


Scrivi nel box il nome del prodotto che vuoi acquistare (smartwatch, smartband, wearable o qualunque altro articolo) e clicca su "trova sconti" per comprarlo al prezzo più basso del web!

Vuoi essere aggiornato sulle ultime news dal mondo dei wearables?

Visita subito la nostra Home Page! Clicca qui

Serve aiuto? Contattaci!

Serve aiuto? Contattaci!

Vuoi avere informazioni, aggiornamenti e dritte sul mondo degli smartwatch e delle smartband? Compila e invia il modulo sottostante e avrai una risposta dal nostro staff nel più breve tempo possibile :

TORNA SU
Nuovo Ordine!
});
SCARICA LA NOSTRA APP E VINCI !!!
Scarica e installa sul tuo smartphone o tablet la nostra app Android gratuita. Puoi vincere un Samsung Note 8 o un Iphone X !!!
più la usi più hai possibilità di vincere!
VUOI + INFO ? CONTATTACI !!!
Vuoi ulteriori informazioni, dritte, consigli su quello che hai appena cercato sul sito? Prima di uscire compila il modulo qui sotto e clicca su invia per avere tutte le info che ti servono comodamente sulla tua mail !!!